Continua il progetto di comunicazione PrEPARATI, giunto quest’anno alla sua seconda fase, per sensibilizzare tutti sull’importanza di prevenire l’HIV, con la Profilassi pre-esposizione (PrEP) e gli altri strumenti di protezione.

McCann Health Italia, con il supporto non condizionante di Viatris e Control e il patrocinio di Anlaids Lombardia ETS, ha realizzato il docufilm PrEPARATI – True Protection, True Freedom, proiettato in anteprima presso il Cinema Mexico di Milano.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista

Nel 2021 1.5 milioni di persone hanno ricevuto una nuova diagnosi di infezione da HIV (UNAIDS), principalmente attribuibile a rapporti sessuali non protetti. Eppure, mai come oggi grazie ai progressi della medicina, possiamo finalmente prevenire questo virus.
Per creare una vera e propria cultura della protezione e far conoscere a tutti strumenti e opportunità, l’anno scorso è stato lanciato un grande progetto di comunicazione in più fasi: PrEPARATI, giunto oggi alla sua seconda fase, con PrEPARATI – True protection, True Freedom, il primo documentario che indaga le abitudini sessuali, per dimostrare che non c’è libertà senza protezione.

Si parla sempre di HIV e di prevenzione, senza mai però fare luce sulla causa principale del contagio: il sesso non protetto. PrEPARATI è un docufilm a puntate che indaga finalmente le abitudini sessuali degli Italiani nel 2021. Senza tabù, pregiudizi o voyeurismo. Il documentario è diviso in 8 capitoli, per 8 storie diverse: in ognuno l’argomento “libertà sessuale” è mostrato e raccontato dal punto di vista unico e intimo del protagonista, ed è sempre il pretesto per parlare non solo di libertà, ma anche di protezione.
Il risultato è uno straordinario ritratto culturale che, celebrando un’ormai consolidata libertà sessuale, ha il grande merito di far emergere quel rapporto inscindibile che deve esserci tra sessualità e protezione:

In un paese in cui non è per niente scontato parlare di sesso e quindi di prevenzione, siamo riusciti a farlo con un prodotto di entertainment, che ha un valore non solo artistico ma anche sociologico, e che, soprattutto, è capace di diffondere in Italia una vera e propria cultura della protezione. – spiega Fabio Teodori, Chief Creative Officer di McCann Health Italia.

Tutti i capitoli sono girati in pellicola 16mm e non in digitale, dando a ciascuna storia un sapore caldo e cinematografico.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista
Articolo precendente#Cartellone degli spettacoli a teatro: dicembre 2022
Articolo successivo#La vita è bella perché succedono cose a caso e nell’imprevedibilità può sempre risiedere un’inattesa felicità