#Palmitessa: fuori oggi il video di “Luna”, il nuovo singolo prodotto da Charlie Charles
3 minuti

Esce oggi il VIDEO di Luna, il nuovo singolo di Palmitessa prodotto da Charlie Charles disponibile da giovedì 5 maggio su tutte le piattaforme digitali per Bhmg/Island Records.

Palmitessa è il nome d’arte di Valeria Palmitessa, classe 1997. Di origini pugliesi, dopo gli studi si trasferisce a Londra, dividendosi tra il lavoro e la passione per la musica. Dopo l’esperienza in Inghilterra si sposta a Milano e inizia ufficialmente il suo percorso artistico come autrice per diversi artisti italiani. Nel 2020 pubblica il suo primo singolo Cool, seguito dall’EP NO FEAT composto da otto tracce. Nel 2022 firma con BHMG e pubblica il singolo Follia prodotto da Charlie Charles.

Luna esamina e racconta la visione e il modo di vivere le relazioni di Palmitessa, un altalenarsi di luce e ombre, passione e rabbia, nella consapevolezza che anche nei momenti più bui è possibile ritrovarsi. “Luna tra tutti i pezzi scritti finora è quello a cui mi sento maggiormente legata perché ritrovo me stessa in ogni parola, in ogni melodia. Una visione dell’amore strettamente personale al mio modo di vivere i rapporti, “spezzami il cuore e dopo ricucimi i tagli” perché mi piace soffrire per poter apprezzare i momenti belli”.
Il video è girato da Martina Pastori, per una produzione Borotalco TV.

Il singolo, come il precedentevede la produzione di Charlie Charles che ha scelto di creare una veste sonora che avvolge e incarna perfettamente l’immaginario musicale di Palmitessa. “Charlie è stato fondamentale nel processo creativo, sia a livello di produzione, dando al brano una direzione precisa rendendolo catchy e originale, sia a livello di scrittura dandomi alcuni input melodici che si sono rivelati estremamente importanti nella stesura del brano”.

“C’è stata subito una forte sintonia tra me e Palmitessa. Quando ci siamo trovati in studio per lavorare al nuovo singolo, abbiamo ascoltato insieme varie reference che rispecchiassero il suo nuovo percorso musicale e abbiamo deciso di optare per un sound che esprimesse la parte più buia e scura del pezzo ma che allo stesso tempo trasmettesse energia e fosse accattivante, rappresentando al meglio la nostra visione” afferma Charlie Charles riguardo la stesura del pezzo.