#LA CENA DEI CRETINI con Formicola e Pisu arriva a teatro

Siamo in Francia, nella Parigi bene. Ogni mercoledì un gruppo di amici, stanchi ed annoiati, organizza una cena speciale a cui vengono invitati personaggi ritenuti stupidi per riderne e farne beffa per tutta la serata. Gli invitati sono ignari del “gioco” e che la cena sia denominata “La Cena dei Cretini”.

Siamo in Francia, nella Parigi bene. Ogni mercoledì un gruppo di amici, stanchi ed annoiati, organizza una cena speciale a cui vengono invitati personaggi ritenuti stupidi per riderne e farne beffa per tutta la serata. Gli invitati sono ignari del “gioco” e che la cena sia denominata “La Cena dei Cretini”.

Ma non sempre le cose vanno come ci si aspetta…

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

Il “cretino” Francois, invitato dal brillante Pierre, ribalterà la situazione, passando da vittima a carnefice. Riuscirà infatti a creare una serie infinita di problemi a Pierre, arrivando persino a mettergli in crisi il matrimonio.

Il tutto in un crescendo di gags, malintesi e situazioni comiche paradossali ed esplosive.

Il capolavoro di Francis Veber torna a divertire le platee di tutta Italia con due protagonisti d’eccezione.

“La Cena dei Cretini” è stata scritta negli anni Novanta dall’autore francese, diventando un vero e proprio cult dopo la trasposizione cinematografica del 1998, con regia dello stesso Veber.

Una trama semplice, ma di grande impatto comico, come si addice alle commedie più riuscite.

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

Debutto a metà dicembre per un tour che toccherà molte città italiane fino a marzo 2020.

Ecco le tappe principali:

  • 7 dicembre: MONTECATINI – Teatro Verdi
  • dal 16 al 19 gennaio: MILANO – Teatro Nuovo
  • dal 21 gennaio al 2 febbraio: ROMA – Teatro Ciak
  • dal 28 febbraio al 1 marzo: TORINO – Teatro Gioiello

Prevendita biglietti con il circuito Ticket One (on-line su www.ticketone.it ed in tutti i punti vendita affiliati) e presso le biglietterie dei singoli teatri.

SALTA LA FILA E ACQUISTA SUBITO IL BIGLIETTO!