#Un’anatra può risolvere il ménage
2 minuti

Dopo il successo delle due serate di cabaret di Cevoli, il Teatro Manzoni passa la palla alla prosa con un classico del teatro di William Douglas Home nell’adattamento francese di Marc-Gilbert Sauvajon.

In questo spettacolo Luca Barbareschi, oltre ad essere Gilberto, l’egocentrico protagonista, si cimenta anche nella traduzione e regia.

Dopo venticinque anni di matrimonio, il ménage con Lisa è messo in crisi da un tradimento di questa con il ricco russo Volodia e la loro decisione di scappare insieme per Parigi. Questo evento riaccende in Gilberto l’interesse verso la moglie e gli fa architettare un ingegnoso piano per riconquistarla: con il pretesto di una civile separazione invita per il fine settimana Volodia e la propria segretaria Chanel Pizziconi.

In una girandola di situazioni comiche, imprevisti e colpi di scena Gilberto e Lisa riscopriranno reciproci sentimenti sopiti fino alla battuta finale: “noi due non sarà mai perfetto lo sai, ma sarà noi due…”

Una commedia mai banale, dalla comicità profonda ed elegante, sapientemente interpretata da tutto il cast. Sono due ore molto ben spese.