#Nel 2022 si viaggerà all’estero e con prenotazioni last minute

Con l’avvicinarsi della fine dell’anno, gli italiani iniziano a raccogliere idee per i viaggi da vivere nel 2022 e, dopo lunghi mesi di restrizioni, il desiderio di viaggiare, non solo in Italia, ma anche e soprattutto all’estero, è sempre più forte.

A evidenziarlo sono i dati raccolti da Volagratis.com, dai quali è emerso che ben l’89% delle ricerche volo+hotel per il 2022 si sta concentrando su mete estere; nello specifico, il 64% del totale dei viaggiatori sogna destinazioni europee, mentre il 25% punta a mete al di fuori del continente, complici anche le recenti aperture dei confini statunitensi. Secondo Volagratis.com, infatti, tra l’ultima settimana di ottobre e la prima di novembre le sole ricerche per New York City sono aumentate del 31% rispetto a quelle effettuate nello stesso periodo del 2019. Leggermente diverse, invece, le percentuali destinate ai soli voli, dove le ricerche si sono concentrate per il 53% su mete europee, per il 26% su mete al di fuori dell’Europa e per il 21% su mete italiane.

A sognare i viaggi per i primi sei mesi del 2022 sono soprattutto gli adulti che viaggiano in coppia (partner, amici o familiari), che attualmente rappresentano il 41% dei viaggiatori, seguite da adulti che stanno programmando un viaggio in solitaria (29%) e dai gruppi di amici (20%). Ridotte invece le percentuali di famiglie (8%) e singoli adulti con bambini (2%), limitati dagli impegni scolastici.

Dove viaggeranno gli italiani nel 2022? I desideri spaziano dalle grandi città degli Stati Uniti e del Medio Oriente fino alle casalinghe coste siciliane, passando per le principali capitali europee. Il prossimo anno quindi, si viaggerà in tanti modi, dando sfogo alle proprie passioni e necessità; nessun trend in particolare ma solo la voglia di fare le valige e partire. Per questo, Volagratis.com suggerisce 8 destinazioni da visitare, dalle strade trafficate di New York alla natura incontaminata della Norvegia, passando per le coste della Sicilia e quelle del Portogallo, che rispondono a ogni necessità e a tutti i modi di viaggiare.

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

Vivere il ritmo della città o vivere i colori della natura: da New York alla Norvegia

Gli ultimi mesi hanno fatto nascere nei viaggiatori desideri opposti. Da una parte c’è chi non vede l’ora di immergersi in città vibranti, ricche di vita, di esperienze da provare ed eventi culturali. Dall’altra c’è chi, invece, al ritmo delle grandi metropoli preferisce i colori della natura e le destinazioni che permettono davvero di allontanarsi dalla quotidianità, che sia per un’immersione totale nel verde o per una vacanza all’insegna del relax.

Per chi vuole vivere il ritmo delle città la destinazione perfetta è New York City. Ora che gli Stati Uniti hanno riaperto ai viaggiatori europei, infatti, gli italiani sognano i viaggi oltreoceano e la Grande Mela è pronta ad accogliere chiunque desideri trascorrere le sue vacanze battendo le mani e i piedi al ritmo di Broadway, passeggiando per Central Park o scoprendo le street e le avenue più famose del mondo.

Per chi, invece, vuole immergersi nella natura la meta ideale per il 2022 è la Norvegia, una terra ricca di leggende e di angoli incontaminati. Da non perdere il Parco Nazionale di Femundsmarka, famoso per i suoi sentieri, i laghi cristallini e la ricca fauna; ma anche il Parco Nazionale di Jotunheimen, considerato uno dei più belli d’Europa.

Viaggi dietro l’angolo o volare verso un altro continente: dai Paesi Bassi a Dubai

Per il 2022 c’è chi sogna di viaggiare per pochi giorni, ma spesso, per rimediare a tutte le esperienze rimandate negli ultimi due anni e chi, invece, già si immagina un grande viaggio da assaporare e da vivere con calma. In ogni caso, che si parli di destinazioni vicine o lontane, la tendenza è quella di prenotare last minute, per poter scegliere la destinazione più adatta anche a seconda dell’evolversi della situazione sanitaria. Secondo i dati raccolti da Volagratis.com, infatti, tra ottobre e novembre 2021 il 15% dei viaggiatori ha prenotato con 1 o 2 settimane di anticipo (contro il 10% dello stesso periodo del 2019), il 12% ha prenotato 2 o 3 settimane prima (nel 2019 la percentuale era del 9%) e l’11% ha prenotato tra i 4 e i 7 giorni di anticipo (contro l’8% del 2019); un trend che continuerà, secondo le stime, anche nel 2022.

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

Chi per il 2022 è alla ricerca di una soluzione last minute può volare per esempio verso i Paesi Bassi. Non solo Amsterdam, con i suoi affascinanti canali e musei, come il Van Gogh Museum, ma anche Rotterdam, una città che si sta trasformando in una vera e propria capitale dell’architettura contemporanea con la sua Markthal o le case cubiche di Piet Blom.

Per chi, invece, vuole raggiungere destinazioni lontane c’è la futuristica Dubai, che ospiterà l’EXPO fino al 31 marzo 2022, un’oasi dove alcuni degli edifici più spettacolari del mondo, teatri ricchi di eventi di ogni genere e grandi centri commerciali incontrano le dune del deserto da scoprire a bordo delle jeep o facendo sandboarding.

I luoghi del cuore o le novità: dalla Sicilia alla Svezia

C’è chi per il 2022 sogna di tornare in un luogo del cuore, per sentirsi di nuovo a casa, e chi, invece, non vede l’ora di scoprire angoli nuovi del pianeta e nuove soluzioni, a partire dagli alloggi. Secondo Volagratis.com, infatti, le strutture extralberghiere e gli alloggi alternativi — come ville in campagna, aparthotel o glamping, ma anche barche e masserie — saranno i preferiti dagli italiani nel 2022.

Tra le destinazioni che non stancano mai c’è la Sicilia, un’isola che racchiude in sé un numero incalcolabile di bellezze artistiche, naturalistiche e culinarie. Da Catania a Palermo, passando per Agrigento, Ragusa e Siracusa, questa regione è celebre per la sua calda accoglienza; per tutti una casa lontano da casa.

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

Per chi, invece, vuole scoprire nuovi orizzonti, la meta ideale per il 2022 è la Svezia, dove città colorate e una natura incontaminata si uniscono per un viaggio durante il quale vivere esperienze nuove, come le notti trascorse negli ice hotel o all’interno di comode case sull’albero. Da non perdere anche Höga Kusten, un’area Patrimonio UNESCO a circa 450 chilometri a nord di Stoccolma, che con i suoi laghi, le sue isole e le sue colline è una delle aree naturali più affascinanti del pianeta.

All inclusive o all’avventura: da Sharm el-Sheik al Portogallo  

Un viaggio è un’occasione per staccare dalla quotidianità, ma non tutti lo vivono allo stesso modo. Da una parte, infatti, c’è chi preferisce le soluzioni all inclusive per una vacanza senza stress e senza preoccupazioni; dall’altra chi parte all’avventura, provando esperienze adrenaliniche o svegliandosi ogni giorno in un luogo diverso.

Per chi appartiene al primo gruppo la destinazione ideale secondo Volagratis.com è Sharm el-Sheik, in Egitto, dove i colori caldi del deserto si mescolano alle sfumature turchesi del Mar Rosso. È questo contrasto che dà vita a un luogo da sogno famoso per i suoi resort, per le sue spiagge e le sue esperienze di relax a bordo di barche che accompagnano a scoprire gli angoli più belli della barriera corallina egiziana.

Per chi, invece, appartiene al secondo, il luogo dove realizzare i propri sogni è il Portogallo. Partendo da Lisbona, infatti, si possono raggiungere in auto la città di Porto, famosa per il suo vino; il maestoso Santuario di Bom Jesus di Monte di Braga; la bella Coimbra con la sua storica università o le selvagge coste dell’Algarve, dove cavalcare le onde con la tavola da surf o dove ammirare con il naso all’insù le Grotte di Benagil. Un viaggio on the road da fare almeno una volta nella vita.

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

sostieni No#News e visita il nostro sponsor