Ogni anno, a maggio, il territorio di Cervia, con Milano Marittima, Tagliata e Pinarella, indossa il suo vestito più bello: il verde e i fiori di Cervia Città Giardino, la mostra d’arte floreale a cielo aperto più grande d’Europa.

Quest’anno la manifestazione è dedicata alla Divina Commedia, in occasione delle celebrazioni dei 700 anni dalla morte di Dante Alighieri: “Dante e i giardini dell’Eden” è il titolo della rassegna floreale realizzata pensando ai fiori, alle erbe e alla selva nella Divina Commedia a cura del Servizio Verde del Comune di Cervia.
Un percorso “open air”, 29 aree verdi che diventano scenari evocativi di altrettanti momenti della grande avventura dantesca. Il cammino prende avvio dalla Pineta di Cervia, attraversa i bei giardini di Milano Marittima e Cervia, passa per la Pineta di Pinarella e Tagliata, lambisce il Gelso monumentale e termina davanti al Giardino della Torre San Michele, dove è raffigurato il profilo del sommo poeta realizzato con la tecnica della mosaicoltura dal Comune di Ravenna.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista

Tra gli alberi e sui prati si trovano anche installazioni in ambienti insoliti, in cui la ricerca di materiali locali a metà tra land art, ambientalismo e naturalezza spirituale si alternano e si fondono a piante e fiori, in un dialogo artistico con la natura, con la sua mutevolezza e la sua bellezza estetica: questo grazie alla creatività dell’artista argentino Oscar Dominguez e alle sue sculture che si appropriano sia fisicamente che metaforicamente dei luoghi, che si intraprende un dialogo serrato con lo spazio circostante. Il tema dell’equilibrio tra cielo e terra, tra vuoto e pienezza, rende leggere queste installazioni e le integra perfettamente nell’ambiente in cui sono inserite.

Il progetto è inserito all’interno del calendario di Viva Dante 2021, organizzato dal Comune di Ravenna, di cui i principali eventi sono patrocinati dal Comitato Nazionale per il VII centenario della morte di Dante Alighieri.

Inoltre anche quest’anno si svolgerà l’evento “Angoli Fioriti”, che coinvolge tutti i cittadini e che prevede l’esposizione di fiori e piante sui balconi, nei giardini, nelle proprie aree verdi o in uno spazio della propria attività.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista
Articolo precendente#Premio Letteratura Ragazzi di Cento: i vincitori
Articolo successivo#Kim SeungHwan. Organism & Eternality