Jesus Christ Superstar, torna a Milano ed è ospite dal 5 al 28 giugno 2015 del Teatro Nuovo in occasione di Expo.

La regia curata da Massimo Romeo Piparo, presenta una versione che mantiene un’ampia orchestra dal vivo e testi originali in inglese con Ted Neeley, Gesù nella versione cinematografica del fortunato musical di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, ovviamente nella parte di Jesus Christ.</span

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista

L’arcinota trama, incrocia i vangeli degli apostoli, narrando la storia di Gesù Cristo, le cospirazioni dei sommi sacerdoti sadducei Anna e Caifa, il tradimento ad opera di Giuda, il giudizio di Ponzio Pilato, le successive flagellazioni e le beffe da parte di Erode, la crocifissione e la finale risurrezione.

Ottimo il cast, senza distinzioni, con voci chiare, intonate e potenti una delizia per le orecchie. Lo spettacolo ha sicuramente risentito delle costrizioni di un palcoscenico evidentemente non sufficientemente ampio per scenografia, l’ampio cast e orchestra (di ben 12 elementi); molti sono stati inoltre, almeno nella serata a cui abbiamo assistito i problemi tecnici. Purtroppo ciò ha notevolmente rovinato una serata altrimenti molto piacevole.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista
Articolo precendente#David Guetta fa danzare la Summer Arena di Assago
Articolo successivo#L’irriverente e colorato Mika al Fabrique