Il colossale acquario di acqua salata da 1 milione di litri nella hall dell’hotel Radisson Blu di Berlino è esploso venerdì mattina intorno le 5:30, inondando la hall di acqua, vetro e migliaia di creature acquatiche condannate all’asfissia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Frandike (@dikepoint)

L’edificio è stato evacuato e nessun essere umano risulta ferito gravemente in quello che avrebbe potuto essere un incidente di massa se fosse accaduto un paio di ore più tardi.

“È stato un vero e proprio tsunami”, ha detto il sindaco di Berlino Franziska Giffey, definendo una pura fortuna che l’acquario sia andato in pezzi nelle prime ore del giorno, quando non c’erano molte persone in giro. “Nonostante la terribile distruzione a cui stiamo assistendo, siamo fortunati che le persone non siano rimaste gravemente ferite”.

Ha aggiunto che i pesci dell’acquario, tuttavia, “non potevano essere salvati”.

La polizia ha detto che non vi era alcuna indicazione di sabotaggio o di alcun attacco all’acquario, e la causa della rottura è rimasta poco chiara.

Ci rimangono ora solo i ricordi dell’AquaDom, quello che fino a venerdì scorso era il più grande acquario cilindrico al mondo: 14 metri di altezza, 1 milione di litri d’acqua salata e 1.500 pesci tropicali.

@miaasamira

So sad.. #aquadom #aquadome #radissoncollection #berlin #aqua #explosion #viral #fy #fypシ

♬ Water (feat. Clara La San) – Bicep