Tra le novità più sorprendenti del Mobile World Congress di Barcellona, che si è tenuto dal 24 al 28 febbraio 2024, spicca il ThinkBook Transparent Display Laptop, il concept di un notebook con uno schermo MicroLED completamente trasparente, presentato da Lenovo. Si tratta di un prodotto rivoluzionario, che potrebbe aprire nuove possibilità di interazione e di realtà aumentata.

Il display, privo di cornice, misura 17,3 pollici e ha una risoluzione di 720p. Può raggiungere una trasparenza del 55% quando i pixel sono spenti, permettendo di vedere gli oggetti che si trovano dietro lo schermo. Quando i pixel si accendono, lo schermo diventa opaco e luminoso, con una luminosità massima di 1000 nit. Lenovo ha scelto la tecnologia MicroLED anziché OLED per garantire una maggiore qualità dell’immagine e una minore usura dei pixel.

Il laptop trasparente di Lenovo è pensato per offrire nuove esperienze di utilizzo, soprattutto per gli artisti e i creativi. La base del laptop, infatti, funge anche da tavoletta grafica, con una tastiera virtuale che può essere nascosta per disegnare o scrivere direttamente sullo schermo. Inoltre, la trasparenza del display consente di tracciare oggetti o scene da dietro lo schermo, creando effetti di realtà aumentata.

Il concept di Lenovo è ancora in fase di sviluppo e non ha una data di uscita prevista. Tuttavia, il direttore esecutivo di Lenovo per la gamma di prodotti ThinkPad, Tom Butler, ha dichiarato di essere fiducioso che le tecnologie mostrate saranno integrate in un vero laptop nei prossimi cinque anni. Lenovo, infatti, ha già dimostrato la sua capacità di innovare nel settore dei laptop, lanciando nel 2023 il primo PC pieghevole al mondo, il ThinkPad X1 Fold.

Come funziona la tastiera virtuale del laptop trasparente Lenovo?

La tastiera virtuale del laptop trasparente di Lenovo è una tastiera touch che si proietta sullo schermo inferiore del dispositivo. Si tratta di una tastiera trasparente, che può essere nascosta per lasciare spazio alla scrittura o al disegno con una penna digitale. La tastiera virtuale può anche cambiare layout in base alla lingua o al tipo di applicazione che si sta usando. Per attivare la tastiera virtuale, bisogna andare nelle impostazioni del sistema, scegliere lingua e immissione, tastiera virtuale e selezionare Gboard o un’altra tastiera di terze parti. La tastiera virtuale è pensata per offrire una maggiore flessibilità e creatività agli utenti, permettendo di interagire con gli oggetti che si vedono dietro lo schermo trasparente.

Quali sono le applicazioni del laptop trasparente Lenovo?

Il laptop trasparente di Lenovo è un concept che mira a offrire nuove esperienze di utilizzo, soprattutto per gli artisti e i creativi. Alcune possibili applicazioni sono:

  • Realtà aumentata: grazie alla webcam integrata sul retro del laptop, lo schermo trasparente può riconoscere gli oggetti che si trovano dietro e sovrapporre ad essi informazioni o immagini digitali, creando effetti di realtà aumentata. Ad esempio, si potrebbe usare il laptop per visualizzare una mappa interattiva di una città, o per creare una presentazione con elementi tridimensionali.
  • Disegno e grafica: la base del laptop funge anche da tavoletta grafica, con una tastiera virtuale che può essere nascosta per lasciare spazio alla scrittura o al disegno con una penna digitale. Inoltre, la trasparenza del display consente di tracciare oggetti o scene da dietro lo schermo, creando effetti di sfondo o di prospettiva.
  • Collaborazione e condivisione: il laptop trasparente di Lenovo è pensato per facilitare la collaborazione e la condivisione tra gli utenti, grazie alla sua doppia visibilità. Infatti, lo schermo trasparente permette di vedere sia ciò che si trova davanti che dietro il laptop, consentendo una comunicazione bidirezionale. Inoltre, il laptop può essere piegato o modellato in diverse forme, adattandosi alle diverse situazioni di lavoro o di svago.

Queste sono solo alcune delle possibili applicazioni del laptop trasparente di Lenovo, che potrebbero essere ampliate o modificate in base allo sviluppo del prodotto e alle esigenze degli utenti. Si tratta di un concept innovativo e futuristico, che potrebbe cambiare il modo di usare e di interagire con i computer.

Il laptop trasparente di Lenovo rappresenta una delle poche innovazioni rilevanti a livello consumer che si sono viste al Mobile World Congress di quest’anno, che è stato dominato dai temi della connettività 5G e dell’intelligenza artificiale. Lenovo ha dimostrato di avere una visione del futuro dei computer che va oltre il convenzionale, sfidando i limiti della tecnologia e della creatività.