#Il Nature Photographer of the Year è italiano!

Arrivato a festeggiare il suo quinto compleanno, organizzato dall’ente naturalistico olandese Nature Talks, il contest fotografico Nature Photographer of the Year è un’ulteriore occasione per lasciarsi incantare dalle meraviglie che l’ecosistema naturalistico del nostro pianeta più regalarci ogni giorno.

E l’alloro come vincitore generale di questa edizione è dell’italiano Roberto Marchegiani con la foto intitolata “Jurassic Park” scattata all’interno del Parco Nazionale di Nakuru, in Kenya. L’artista  racconta che per avere maggiori possibilità di trovare una buona luce, ha deciso deliberatamente di svolgere il safari durante la stagione delle piogge.  Poco prima del tramonto Roberto e i suoi amici hanno notato un gruppo di giraffe attraversare la foresta. Con una lente lunga (600 mm) ha inquadrando un punto specifico della foresta nella speranza che il gruppo di giraffe passasse dentro l’inquadratura. L’angolo era stretto, con molta vegetazione in primo piano che poteva danneggiare l’immagine, pertanto Roberto ha optato sulla massima apertura per sfocare la vegetazione il più possibile.

©Roberto Marchegiani (IT) | Jurassic Park – Categoria: Mammals

Alla fine sono stato premiato dalla mia testardaggine: le giraffe sono passate esattamente nel punto giusto. La scena mi ha ricordato un paesaggio giurassico, con un dinosauro erbivoro nella stessa posizione della giraffa.

La presidente della giuria Magdalena Herrera (direttrice della fotografia per Geo, Francia) spiega così la scelta della giuria di questa immagine come vincitrice:

Questa immagine ha una qualità fiabesca, che va ben oltre il documentario sulla fauna selvatica. Il contrasto della foresta oscura con rami come lampi e la piccola giraffa, che sembra così innocente, è sorprendente. Altrettanto sorprendente è la differenza di scala e il rapporto tra una natura vibrante e minacciosa e l’elemento vivente. Il risultato, paradossalmente, è un sentimento di armonia e di pace. Plaudiamo qui all’approccio poetico a questo momento reso possibile dalla pazienza e dal rispetto del fotografo per il suo soggetto.

I giudici hanno dovuto scegliere tra 19.547 immagini, provenienti da oltre 95 paesi diversi, un nuovo record per questa competizione,  inserite in 12 diverse categorie oltre al premio Fred Hazelhoff per il portfolio . Questo premio è stato vinto dal fotografo messicano Alejandro Prieto, che ha ideato un intrigante progetto fotografico sul muro tra Messico e Stati Uniti e sull’impatto sulla fauna selvatica.

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

Il confine tra Stati Uniti e Messico, lungo quasi 2.000 miglia, attraversa alcune delle regioni biologicamente più diverse del continente. Questo fragile ecosistema ospita una variegata popolazione di mammiferi, rettili, uccelli e piante. Alejandro ha voluto dare voce alle molte specie animali che migrano tra i biomi nel sud e nel nord del continente.

Tra gli altri vincitori, troviamo alcuni grandi nomi del mondo dei fotografi di natura come Jo-Anne McArthur nella categoria Uomo e Natura, Ruben Perez Novo nella categoria altri Animali, Pål Hermansen nella categoria Arte Naturale e Radomir Jakubowksi nella categoria Piante e funghi.

Fra i giovani, si è distinta l’ungherese Lili Sztrehárszki con uno scatto di un pipistrello  ferro di cavallo minore (il pipistrello ferro di cavallo più piccolo d’Europa). Di seguito, vi proponiamo una selezione di scatti. Tutti i vincitori possono essere visionati sul sito.

Andreas Geh (DE) | Brambling Togetherness – Categoria: Birds
Samantha Stephens (CA) | Nature’s Pitfall – Categoria: Other Animals
©Radomir Jakubowski (DE) | Dead Forest – Categoria: Plants and Fungi
Basileo Stanislao (IT) | Il Bosco Incanato – Categoria: Landscape
©Milos Prelevic (RS) | In The Hiding – Categoria: Underwater
©Andrea Pozzi (IT) | Trapped – Categoria: Nature Art
Jo-Anne McArthur (CA) | Hope in a Burned Forest – Categoria: Man and Nature
©Henley Spiers (UK) | Constellation of Eagle Rays – Categoria: Black and White
Adriana Claudia Sanz (AR) | I can pass? – Categoria: Animals portraits
©Bart Siebelink (NL) | The apocalypse – Categoria: Animals of “De Lage landen”
©Lili Sztrehárszki (HU) | Small details – Categoria: Giovani