#Crepax a 33 giri
3 minuti

Guido Crepax, nato Guido Crepas, è stato un fumettista italiano che ha profondamente influenzato il mondo del fumetto erotico europeo dalla seconda metà del XX secolo.

È noto soprattutto per il suo personaggio Valentina, ideato nel 1965 nel contesto degli anni sessanta, caratterizzato dal sofisticato disegno e dalla psichedelica e onirica trama, in genere con una forte dose di erotismo.

Fu sempre caratterizzato da uno stile personalissimo, elegante e ricercato nel segno. Estremamente libero dal punto di vista compositivo, Crepax costruisce ogni tavola in base alle esigenze del momento, ma si può notare il frequente ricorso alla scomposizione delle immagini in vignette più piccole, a volte piccolissime, dettagli minimi (le labbra appena dischiuse, uno sguardo, un telefono che non squilla) per sottolineare uno stato d’animo, per creare un’attesa, per evidenziare un particolare importante.

LA MOSTRA: CREPAX A 33 GIRI

Prima di diventare un maestro del fumetto e creare Valentina, Guido Crepax è stato il primo copertinista italiano di vinili. È questa la prima esposizione dedicata al lavoro realizzato da Crepax nel mondo della discografia italiana e non solo. In esposizione esclusivi disegni originali, che comprendono alcune copertine, una serie di ritratti inediti di maestri del jazz e una piccola selezione di tavole a fumetti dedicate al jazz e al mondo della musica. Oltre ai disegni fanno parte dell’esposizione una selezione di circa sessanta copertine presenti nel volume e alcuni spartiti musicali originali.

Visite guidate, per gruppi massimo di 10 persone, a cura di Antonio, Caterina o Giacomo Crepax nei giorni 18 – 22 – 26 gennaio e 5 febbraio alle 16 – 16,45 – 17,30 – 18,15 – 19. Per prenotare inviare una mail a nuages@nuages.net

Sono richiesti green pass e mascherina.

IL LIBRO: CREPAX A 33 GIRI

mostra Crepax, #Crepax a 33 giri

Alla mostra è strettamente legato il volume “Crepax a 33 giri”, realizzato da Archivio Crepax per Vololibero Edizioni e BTF, che sarà disponibile in galleria. Nelle pagine del libro si trova la raccolta completa dei 300 art work di dischi realizzati da Crepax tra il 1953 e il 1999.

Impreziosiscono l’opera una storia a fumetti colorata in esclusiva per questa pubblicazione dall’Archivio Crepax e numerose testimonianze e contributi di artisti.

Crepax a 33 giri
18 gennaio – 19 febbraio 2022

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

sostieni No#News e visita il nostro sponsor

Galleria Nuages
Via Del Lauro 10