Torna in sala la pluriacclamata rassegna cinematografica “La Grande Arte al Cinema”, progetto originale ed esclusivo di Nexo Digital, con Leonardo. Il capolavoro perduto, un documentario interamente dedicato al dipinto “Salvator Mundi” attribuito al pittore rinascimentale Leonardo Da Vinci.

L’evento sarà fruibile nelle sale per la durata complessiva dei canonici tre giorni, precisamente il 21, 22 e 23 marzo.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista

Il documentario, diretto da Andreas Kofoed, si presenta come un excursus transcontinentale che indaga l’autenticità del quadro intitolato “Salvator Mundi”, rinvenuto negli Stati Uniti da Dianne Dweyer Modestini, moglie del celebre restauratore Mario Modestini. Dalla sua comparsa, il quadro è diventato un caso internazionale, alla pari delle trattative dei mercanti che hanno cercato di occuparsene attribuendogli cifre da capogiro pur di portarsi a casa la soddisfazione della vendita.

Complessivamente, il film si distingue per una serie di interviste spesso umoristiche e dal sapore informale dove il regista pone molte domande pseudo indagatorie agli intervistati, allo scopo di fare emergere i sospetti o le conferme incontrovertibili alla base del loro rapporto con questo fantomatico dipinto.

Un grande pregio è, infine, la precisione che porta la troupe a varcare diversi confini nazionali pur di trovare l’ago nel pagliaio, e nel fornire tutti i punti di vista sulla vicenda, tra sostenitori e detrattori della paternità del quadro al nostrano Leonardo Da Vinci.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista
Articolo precendente#Come proteggere muscoli e ossa dal freddo e dagli sbalzi di temperatura
Articolo successivo#Questa settimana al cinema (21 marzo – 27 marzo)