Nel mondo, secondo stime recenti, fallisce una startup ogni 3 secondi, ossia circa il 90% di tutte quelle create e il 10% lo fa entro il primo anno dalla fondazione mentre il 70% tra il secondo e il quinto anno.

Il principale motivo per cui le startup falliscono è la lettura errata della domanda del mercato (42% dei casi). Nel 29% dei casi, invece, la causa è l’esaurimento dei fondi e del denaro personale, seguono altri motivi come una squadra di founder deboli (23%), l’essere battuti dalla concorrenza (19%), una strategia di marketing inadeguata (14%).

Come evitare di incorrere in questi errori?

A questa domanda risponde l’ultimo libro di Nicola Zanetti, CEO e founder di B-PlanNow (https://b-plannow.com/), acceleratore di startup per progetti in fase di avvio con un approccio unico e coerente: Startup fundamentals (https://www.amazon.it/Startup-Fundamentals-Acquisisci-competenze-fondamentali/dp/B0CCXP3DB4) è un manuale indispensabile per chiunque desideri navigare nel mondo delle startup e trasformare un’idea in un’impresa di successo. È un viaggio che guida il lettore attraverso ogni fase del processo di creazione di una startup, dal concepimento dell’idea alla sua realizzazione.

Lo ripeto fino allo sfinimento, al punto da risultare spesso ossessivo – spiega Zanetti – ma in un mondo ipercompetitivo, globale e knowledge-based l’imprenditoria è la più alta forma di management. Serve, fin dall’inizio, un metodo chiaro ed attuabile che abbracci le tecniche più avanzate in grado di mitigare il rischio e trasformare il possibile fallimento in piccoli prevedibili problemi da affrontare anticipatamente e risolvere lungo il cammino con una pianificazione strategica e condivisa”.

Il cuore del libro è dedicato al Metodo ScaleUp, un approccio passo-passo per costruire e far crescere una startup. Questo metodo guida il lettore attraverso l’analisi di mercato, la selezione del target, la validazione dell’idea di business, la creazione di un vantaggio competitivo, e molto altro ancora.

Il libro è ricco di strumenti pratici, tra cui modelli di analisi, checklist, guide per la creazione di un pitch efficace, e consigli su come strutturare un business plan. Inoltre, l’autore offre consigli preziosi su come finanziare una startup, con un focus su strategie di finanziamento, business angel, venture capital, incubatori, acceleratori e crowdfunding.

Il ruolo dello startupper in particolare e dell’imprenditore in generale – conclude Zanetti – va sempre più spesso oltre la semplice proprietà dell’azienda, trascende le definizioni tradizionali e si evolve in quello di Manager della Complessità. Le startup sono alle prese con una miriade di fattori interconnessi, come la volatilità del mercato, i progressi tecnologici, il panorama normativo e l’evoluzione delle aspettative dei clienti. L’imprenditore, in quanto manager della complessità, deve dunque possedere un insieme unico di competenze per guidare la propria nave verso il successo”.

“Startup Fundamentals” non è solo un manuale, ma un compagno di viaggio che guida il lettore attraverso la complessità del mondo delle startup. Con il suo approccio pratico e concreto e i suoi consigli esperti, è un investimento prezioso per chiunque desideri trasformare un’idea in un’impresa di successo.

B-PlanNow

B-PLANNOW è l’acceleratore di startup perfetto per progetti in fase di avvio destinati al successo. Un programma collaborativo progettato per aiutare le nuove startup a scalare in un ecosistema sempre più complesso e competitivo. Con la consulenza per startup unica e one to one, aiuta gli imprenditori a risolvere alcuni dei problemi comunemente associati al management, fornendo tutoraggio, formazione, finanziamenti iniziali in fase pre-seed ed accesso al capitale di debito e di rischio. Se l’unico scopo di un acceleratore di imprese è quello di aiutare i founder a far crescere la propria attività in modo strategico e mirato, quello di B-PLANNOW si declina in ossessione: trasformare startup in scaleup, evitando ciò che tutti temono: the screwup!

Tra gli acceleratori di start up in Italia, B-PLANNOW vanta tecniche di management uniche e soprattutto autoprodotte nel corso degli anni, concentrando in un metodo nuovo ed innovativo la lunga esperienza maturata sul campo con i propri clienti.

L’obiettivo generale di B-PLANNOW è aiutare le startup a crescere più velocemente e diventare aziende redditizie, espandendosi e creando valore per i loro azionisti attraverso programmi di accelerazione in grado di farle decollare il prima possibile ed in modo sostenibile verso il successo.