Tutti noi amiamo la musica, la ascoltiamo e in maniera soggettiva la percepiamo. La musica ha un potere speciale, ha la capacità di suscitare in noi qualsiasi tipo di emozione; dal pianto al sorriso, dall’amore alla rabbia, dalla pace alla grinta, è in qualsiasi caso uno strumento che accompagna le nostre vite in diversi momenti e in ogni situazione. Addirittura, la scienza studia i benefici e i cambiamenti che la musica può portare ad un essere umano. Oggi parleremo delle canzoni come strumento che genera felicità.

Dopo numerose ricerche condotte dal dottor Jacob Jolij, ricercatore in neuroscienze cognitive, è stata creata una formula che valuta la capacità di una canzone di renderci felici. I criteri utilizzati riguardano prima di tutto il ritmo, l’utilizzo di una tonalità maggiore e le parole positive contenute nel testo. Seguendo queste formule, Jolij ha stabilito una classifica contenente appunto le 10 canzoni che portano ad un miglioramento dell’umore. Andiamo subito a vederle.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista

1. DON’T STOP ME NOW

Al primo posto abbiamo questo classico dei Queen del 1979. Chiunque l’ha sentita almeno una volta nella vita; la sentiamo ancora in radio, o anche banalmente in diverse pubblicità. Si tratta di un brano che genera grinta e adrenalina, ma si sapeva, i Queen non ne sbagliavano una!

2. DANCING QUEEN

La troviamo alla posizione numero due. Famosissima canzone degli ABBA del 1976, sicuramente uno dei singoli più conosciuti e apprezzati del gruppo. Il testo è ricco di parole che richiamano la libertà, la voglia di divertimento, vivacità, è un ritorno alla spensieratezza della gioventù. Con il verso “You can dance You can live”, nasce la voglia di rivoluzionare le cose e la vita, non bisogna fermarsi mai!

3. GOOD VIBRATIONS

1966, The Beach Boys. Una delle canzoni più rivoluzionarie del 900, data la complessità creativa che ha alle spalle. La storia del brano è molto lunga, furono adottate tecniche non ancora utilizzate nel panorama musicale, particolare fu l’introduzione di un caratteristico suono elettrico presente nel ritornello. Tutto ruoto intorno alle emozioni, in questo caso positive, generate dai colori, dalla persona protagonista del testo, dagli atteggiamenti e dal corpo di essa.

4. UPTOWN GIRL

Al quarto posto si posiziona questo singolo di Billy Joel del 1983. Si tratta di una canzone piena di vitalità, è una sorta di richiamo giovanile dinamicissimo. Il ritmo crea una forte voglia di ballare, di esagerare, di vivere senza pensieri e di conquistare il proprio amore con genuinità e spensieratezza.

5. EYE OF THE TIGER

Impossibile non conoscere questo brano dei Survivor del 1982. La ascoltiamo in “Rocky III”, in competizioni sportive, in TV, ovunque. Questa band rock ha scritto questa canzone per portare gli ascoltatori alla voglia di competizione e di vittoria. Il ritmo che sentiamo genera adrenalina, forza, voglia di non arrendersi mai.

6. I’M A BELIEVER

https://youtu.be/rcnsao7Y0gk

Canzone dei Monkees del 1966. Appena la ascoltiamo pensiamo ad un personaggio famosissimo: Shrek.  La colonna sonora del film non è quella originale, ma una versione fatta dal gruppo americano Smash Mouth.

Beh, che dire, basta leggere il titolo per capirne il significato e il contenuto del testo. Si tratta di un brano molto positivo e speranzoso, allegro e spumeggiante.

7. GIRLS JUST WANNA HAVE FUN

Qua abbiamo una donna dalle pazzesche doti vocali e dallo stile iconico: Cyndi Lauper.

Il brano, scritto da Rober Hazard nel 1979 e riadattato dalla cantante nel 1983, può essere considerato un richiamo all’emancipazione femminile. Dal video possiamo vedere queste ragazze vestite con abiti sgargianti in perfetto stile anni ’80, che escono e si divertono tra di loro. La Lauper interpreta perfettamente questa canzone, essendo a quell’epoca una rivoluzionaria.

8. LIVIN’ ON A PRAYER

Bon Jovi, 1986. Canzone heavy metal, una delle più conosciute della band.

La componente strumentale qua è fondamentale: il basso iniziale e la tastiera creano una carica pazzesca, sembra quasi l’inizio di una competizione. Il testo parla di speranza e di amore, tutto unito dalla preghiera, al fine che tutte le situazioni tristi abbiano una svolta positiva.

 9. I WILL SURVIVE

https://youtu.be/ARt9HV9T0w8

Al penultimo posto troviamo questa canzone di Gloria Gaynor del 1978.  Classico pezzo della disco anni 70, molto vivace e dinamico. Il brano parla di una paura iniziale della cantante, poi trasformata in forza e voglia di rivincita. Questa volontà è sottolineata anche nel titolo

10. WALKING ON SUNSHINE

L’ultimo posto se lo aggiudica questo singolo di Katrina and the Waves del 1985. Anche se non si trova tra le prime posizioni, possiamo dire che è una canzone che trasmette veramente molta allegria e positività. È un grido di gioia che evoca una fortissima voglia di cantare e ballare.

Ovviamente ci sono anche altri brani che migliorano l’umore, che creano benessere e felicità, noi abbiamo trattato solo le prime 10. Invece per voi? Quali sono le canzoni che vi generano good vibes?? Fatecelo sapere

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista
Articolo precendente#GUINNESS WORLD RECORDS DAY: il 19 novembre si festeggia con il libro più straordinario del mondo!
Articolo successivo#Se la solitudine e il non sapere il perché, ti portasse ad inventarti una realtà?