Avrei voluto conservare immutato quel disordine in cui ogni oggetto significava un gesto, un momento …

Avevo il privilegio di vivere dall’inizio, ciò che si finisce sempre per scoprire con stupore e smarrimento: l’uomo che amiamo è uno straniero.

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista

Continuavo a usare tutti i mezzi che aiutano a sopportare il dispiacere, che danno speranza quando, razionalmente, non ve n’è.

Quel tentativo non aveva cambiato nulla, ma ero soddisfatta d’averlo compiuto, di aver ristabilito un legame con un’infelicità la cui origine era stata ugualmente un uomo.

… lusso … poter vivere una passione per un uomo o per una donna.

“Ho misurato il tempo con il mio corpo. Ho scoperto di cosa si può essere capaci, cioè di tutto.”

 

 

Una donna incontra un uomo.

Tra i due nasce una passione irrefrenabile. Una passione clandestina, Lui, persona in vista, è sposato.

Si incontrano per alcune brevi ore a casa di lei. Ci sono i rituali preparatori mentre lo aspetta, ma ancora prima quando passa i giorni ad attendere una sua telefonata in cui le preannuncia che andrà a trovarla. Nel frattempo, tra una telefonata e l’altra, lei smette di uscire, passa più tempo che può a casa nella paura che squilli il telefono e lei non lo senta. Un’attesa ossessiva per un telefonata che preannuncia un incontro fugace fatto di corpi, di passione e dell’angoscia che l’attanaglia quando

lui la saluta e torna alla sua vita. Dopo gli amplessi non le restano che i tormenti che lui possa lasciarla da un momento all’altro senza dirglielo.

E poi lui parte, torna al suo paese, i due smettono di vedersi e di sentirsi.

Un libro breve ma intenso. Potente, irriverente, senza filtri.

Recensione di Passione semplice di Annie Ernaux, #L’attesa di una briciola

Passione semplice
di Annie Ernaux
Bur contemporanea 2022 (72 pag.)

Sostieni No#News visitando il sito del nostro inserzionista
Articolo precendente#Per il 54% dei genitori italiani portare i figli al supermercato è fonte di stress
Articolo successivo#Classifica film al botteghino (16 gennaio – 22 gennaio)