Nel cuore dell’Ungheria, la città di Mohács si trasforma ogni anno in un teatro vivente di allegria, colori e tradizione con il suo celebre Carnevale di Mohács. Questa festa, celebrata con fervore e passione, offre ai visitatori un’opportunità unica di immergersi nelle radici culturali del paese.

Storia e Tradizione

Il Carnevale di Mohács, con le sue radici che affondano nei secoli, rappresenta una celebrazione intricata e storica. Il Carnevale di Mohács, noto localmente come “Busójárás”, è un evento che mescola la gioia festosa del carnevale con la ricca eredità culturale ungherese. Questa celebrazione unica e tradizionale, che risale al lontano 1783, è diventata uno dei carnevali più significativi d’Europa.

Il Carnevale di Mohács non è solo una festa, ma anche un viaggio nella storia. Il ricordo degli ottomani è sempre presente a Mohács: qui nell’agosto del 1526 combatterono gli eserciti ungheresi, con a capo il re Luigi II, meno numeroso e organizzato, e quello turco, comandato dal sultano Solimano I, inarrestabile nella sua avanzata verso il cuore dell’Europa. La battaglia di Mohács è una delle più determinanti nella Storia dell’Ungheria.

L’inizio della festa con il giovedì grasso, noto come “Farsang”, segna il preludio di una serie di eventi che culminano nel Martedì grasso, il giorno clou della celebrazione. Durante questi giorni, le strade si animano con processioni vivaci, in cui la gente indossa con orgoglio costumi fantasiosi, contribuendo a creare un’atmosfera di allegria e tradizione che avvolge la città.

I Busó i guardiani mascherati della tradizione

Al centro del Carnevale di Mohács si trovano i misteriosi e imponenti Busó, veri protagonisti della celebrazione. Vestiti con abiti da orso e maschere spaventose, questi guardiani mascherati incarnano lo spirito della festa. La marcia dei Busó, con la sua atmosfera intensa e misteriosa, crea un’esperienza unica per i partecipanti. Oltre a essere una tradizione spettacolare, il ruolo dei Busó ha radici più profonde. La leggenda vuole che questa maschera servisse in passato per spaventare gli invasori ottomani, svolgendo un ruolo simbolico di protezione per la comunità locale. Oggi, i Busó continuano a sfilare con maestosità nelle strade di Mohács, rappresentando un collegamento tangibile tra passato e presente, e incarnando l’essenza stessa del Carnevale. La loro presenza, con il lancio degli schioppi che sottolinea la cacciata dell’inverno, aggiunge un elemento magico e simbolico a questa festa che continua a catturare l’immaginazione di chiunque abbia la fortuna di partecipare.

Il Lancio degli Schioppi

Uno dei momenti più spettacolari del Carnevale di Mohács è il “Busójárás”, la marcia dei Busó. Vestiti con abiti da orso e maschere spaventose, questi personaggi mascherati sfilano per le strade della città creando un’atmosfera di festa e mistero.

La sfilata è accompagnata da musica tradizionale, balli e canti, trasformando le strade del paese in un’esplosione di energia positiva. La musica ad alto volume è interrotta di tanto in tanto dal suono dei cannoni turchi, un ricordo degli ottomani che è sempre presente a Mohács. Il culmine di questa marcia è infatti il lancio degli schioppi sull’acqua del fiume Danubio. Questo rituale antico non solo offre uno spettacolo visivo straordinario ma simboleggia anche la cacciata dell’inverno e l’arrivo della primavera.

Farsangtemetés: l’addio all’inverno

Una delle tradizioni più coinvolgenti del Carnevale di Mohács è infatti la cerimonia del “Farsangtemetés”, un funerale simbolico che rappresenta l’addio all’inverno, una sorta di cerimonia di apertura che simula un funerale per “seppellire” l’inverno. La gente indossa abiti scuri e porta con sé oggetti rappresentativi dell’inverno, come pupazzi di neve e sculture di ghiaccio. La processione, animata da musiche tradizionali e canti festosi, si snoda attraverso le vie di Mohács, culminando con l’immaginaria sepoltura dell’inverno.

Costumi e Maschere Artigianali

I costumi e le maschere del Carnevale di Mohács non sono semplici indumenti e accessori, ma autentiche opere d’arte che narrano la storia e la cultura ungherese. La maestria artigianale dietro questi capolavori è evidente nei dettagli intricati e nelle finiture meticolose. Gli abiti dei Busó, realizzati a mano con materiali tradizionali, sono testimoni di secoli di tradizione tramandati di generazione in generazione. Ogni costume è unico, con ornamenti che riflettono l’identità e la creatività dell’artigiano che lo ha realizzato.

Le maschere dei Busó sono altrettanto straordinarie. Scolpite con maestria, queste espressioni artistiche raccontano storie antiche e leggende locali. Le figure spaventose dei Busó, con i loro occhi penetranti e le espressioni minacciose, incarnano l’antica tradizione di scacciare gli spiriti maligni e celebrare la vittoria della comunità sulla sfida dell’inverno.

Gli artigiani locali, spinti dalla passione per la preservazione di questa eredità culturale, lavorano diligentemente per mantenere vive queste tradizioni. Oltre a svelare la maestria artigianale, l’acquisto di una maschera o di un costume durante il Carnevale di Mohács diventa un legame tangibile con la cultura ungherese. Questi souvenir non sono solo oggetti decorativi, ma preziosi pezzi di storia che i visitatori possono portare a casa, contribuendo a preservare e diffondere l’arte tradizionale ungherese nel mondo. In ogni cucitura e intaglio, si manifesta la dedizione degli artigiani nel mantenere viva una parte significativa del patrimonio culturale di Mohács e dell’Ungheria nel suo complesso.

Gastronomia del Carnevale

Il Carnevale di Mohács è un vero paradiso per gli amanti della cucina ungherese. Le strade sono pervase dal delizioso profumo di cibi tradizionali come il Gulyás, stufato ricco e saporito, i langos, pancake fritti, e le dolci fánk, ciambelle irresistibili, il tutto da accompagnare con i famosi vini della regione. Questo è il momento ideale per assaporare la cucina locale e immergersi nella ricca tradizione gastronomica dell’Ungheria.

Eventi Collaterali e Intrattenimento

Oltre alle maestose processioni, il Carnevale di Mohács offre una vasta gamma di eventi collaterali e intrattenimento. Concerti, spettacoli teatrali e attività per tutta la famiglia animano le strade e le piazze della città, creando un’atmosfera festosa che coinvolge visitatori di tutte le età. Questi eventi collaterali aggiungono ulteriore profondità e varietà all’esperienza complessiva del Carnevale, trasformandolo da semplice celebrazione a una vera e propria immersione nella cultura ungherese.

Consigli pratici per i visitatori

Per godere appieno del Carnevale di Mohács, è consigliabile prenotare alloggio in anticipo, considerando che l’evento attira visitatori da tutto il mondo. Si consiglia di indossare abiti comodi e resistenti per partecipare alle processioni e di assaporare le delizie culinarie offerte lungo le strade. La partecipazione attiva a queste celebrazioni vi garantirà un’esperienza più autentica e coinvolgente, consentendovi di immergervi completamente nella magia del Carnevale di Mohács. Partecipare a questo evento straordinario significa portare a casa non solo ricordi tangibili, ma anche un profondo apprezzamento per una tradizione che continua a prosperare nel cuore dell’Ungheria.